Grecia, Porto di Salonicco: traffici in aumento nel 2019

10.01.20 – L’Autorità Portuale di Salonicco SA (ThPA) ha comunicato che nell’esercizio 2019 i volumi dei traffici containerizzati  hanno raggiunto i 448.766. Sono  incrementati  rispettivamente del 6% e del 19% rispetto al 2018 anche i volumi del  cargo e delle merci alla rinfuse.

Il porto di Salonicco è in costante crescita in tutti i settori,  grazie ad  una maggiore cooperazione e  sinergie sia nel mercato greco che in quello dei paesi limitrofi.

Lo strategico ampliamento del terminal container, permetterà al porto di gestire navi di maggiore capacità, rendendolo  così un hub di trasporto fondamentale per la più ampia area geografica dei Balcani e del Sud-Est Europa.

L’Autorità Portuale di Salonicco è stata privatizzata il 23 marzo 2018 ed è ora gestita dal South Europe Gateway Thessaloniki (SEGT) Ltd, un consorzio, a sua volta, di proprietà di Deutsche Invest Equity Partners GmbH (47%), Terminal Link SAS (33%) e Belterra Investments Ltd (20%).

Nel 2019, ThPA ha iniziato a lavorare allo sviluppo dei collegamenti ferroviari del porto, con l’obiettivo di collegare lo scalo portuale alla rete centrale TEN-T dell’Unione Europea.

La regione sta destando un maggiore interesse anche da parte degli Stati Uniti. Washington infatti sembra intenzionata a sfidare la crescente presenza di Russia, Cina e Iran nel Mar Mediterraneo orientale.