Bruxelles: Livorno ha presentato il maxi progetto della Darsena Europa. I dettagli della giornata

«L’obiettivo è l’attracco di grandi navi, senza le quali un porto come Livorno non ha prospettive di sviluppo»

Il porto di Livorno oggi 15 settembre protagonista a Bruxelles. E’ stato presentato il progetto della Darsena Europa: un’occasione importante in cui la Toscana ha dimostrato di voler puntare sul maxi-progetto “Piattaforma Europa” per rilanciare il porto labronico. E per questo continua la caccia agli investitori. «L’obiettivo è l’attracco di grandi navi, quelle che fanno i trasporti transoceanici e senza le quali un porto come Livorno non ha prospettive di sviluppo» ha detto il governatore della Regione, Enrico Rossi, presentando il progetto a Bruxelles. «A chi vincerà la gara chiederemo subito un aumento dei traffici e quindi un contributo al lavoro e alle attività a Livorno» racconta Rossi, secondo cui questa «è una scommessa importante».
Dati alla mano, per realizzare l’infrastruttura serviranno 804 mln di euro. 504 mln di euro verranno impegnati nel project financing, 326,7 mln dei quali a carico del privato. Il pubblico dovrà investire complessivamente 477 mln di euro: 177 del progetto di finanza più altri 300 per interventi vari (dighe foranee comprese). Per la struttura Regione e Authority hanno già staccato un assegno da 400 milioni di euro, altri 50 ce li metterà il Governo.
E’ possibile consultare il resoconto completo della giornata sul sito dell’Autorità Portuale di Livorno: www.porto.livorno.it