Comunicazione Unione Piloti 15.7

Carissimi colleghi,

mail-falsa

dare fastidio a certe persone è la prova che stiamo facendo qualcosa di buono ed a tale proposito vi informiamo che la mail diffusa, allegata per pronta consultazione, è falsa.
L’incontro del 17 Aprile 2016 a Jesi, ha visto la partecipazione dell’Ammiraglio di Squadra Salvatore Ruzittu, Comandante delle scuole della Marina Militare (in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore della Marina Ammiraglio De Giorgi), l’Ammiraglio Francesco Saverio Ferrara, Comandante delle Marche (in rappresentanza dell’Ammiraglio Vincenzo Melone Comandante Generale delle Capitanerie di Porto), il Segretario Generale dell’Autorità Portuale di Ancona, l’avv. Matteo Paroli, Sebastiano Galassi, in rappresentanza dei rimorchiatori del Gruppo Panfido, l’avv. Paola Barretta, in rappresentanza dei Rimorchiatori Fratelli Barretta, Pasquale Saponangelo in rappresentanza dei rimorchiatori Napoli, il dott. Massimo Mura AD del Gruppo Tirrenia, Il C.L.C. Francesco Patalano comandante di armamento della flotta Tirrenia, ed in rappresentanza del gruppo armatoriale Moby il C.L.C. Giuseppe Vicidomini, in qualità di moderatore l’avvocato marittimista Paolo Malaguti dello Studio Legale Malaguti & Partners, ma non vi era il Capitano di Fregata Enrico Vignola.
La migliore risposta a coloro che si impegnano anche nel falsificare mail pur di poter sminuire il nostro operato è la nota del nuovo Capo di stato maggiore che vi alleghiamo.
La nostra associazione non è parentopoli e continua a lavorare per il bene comune di tutti i Piloti certamente non nell’interesse del singolo.
Buon Orso a tutti.

Scarica la nota

 

Il Presidente ed il segretario