Livorno: presto la demolizione della gru Ansaldo sulla banchina 78

Partiranno a breve i lavori di demolizione della gru pericolante che oggi si trova sulla banchina 78, accosto pubblico che assieme alla 76 fa parte del comparto delle riparazioni navali, per il quale è in corso la gara di assegnazione del compendio dei bacini di carenaggio (quello galleggiante e quello in muratura).

La gru, una Ansaldo da 20 tonnellate di portata, un impianto che si muove su rotaie fisse, è stata immatricolata nel 1985 ed è pericolante al punto tale che la banchina sulla quale si appoggia è stata da tempo interdetta all’uso. I lavori di demolizione, affidati alla ditta Metal Trading di Gavardo (Brescia), verranno ultimati in circa 20 giorni; i cantieri verranno allestiti a cominciare dal 7 febbraio.

Con la rimozione del manufatto sarà quindi possibile restituire la 78 ai suoi usi legittimi, ovvero alle attività di riparazione e supporto del bacino galleggiante. Si tratterebbe del secondo importante risultato dopo la demolizione di un’altra gru gemella sulla 76, accosto anch’esso pubblico che si trova sul lato a terra del “bacinone” e che da qualche settimana è ritornato alla piena operatività: oggi è già al servizio di due operatori che la utilizzano per le attività di allestimento e riparazione.

3 Comments

  1. read the full info here 8 Febbraio 2019 at 0:35 - Reply

    I just want to tell you that I am new to blogs and really loved you’re blog site. Most likely I’m likely to bookmark your site . You definitely come with good stories. Bless you for sharing your web-site.

  2. Hi are using WordPress for your blog platform? I’m new to the blog world but I’m trying to get started and create my own. Do you require any html coding knowledge to make your own blog? Any help would be greatly appreciated!

  3. Louise Kreiser 16 Febbraio 2019 at 13:24 - Reply

    I need complete and detailed requirements, policies and procedures, anyone help me please? = ).

Leave A Comment