Newsflash, le notizie brevi del 07.11.2018

La Tonno Callipo si insedia nell’area interportuale di Gioia Tauro.

La Tonno Callipo Group, azienda calabrese leader nella produzione di tonno pinna gialla fa da oggi il suo ingresso nell’area del porto di Gioia Tauro. All’interno dell’area interportuale, infatti, l’azienda Callipo gestirà un capannone di oltre 5 mila metri quadrati, con annesse aree esterne asservite, dotato di celle frigorifero. La struttura sarà utilizzata per l’immagazzinamento e lo stoccaggio del prodotto prima di essere sdoganato. «Si tratta – ha detto il commissario straordinario dell’Autorità portuale di Gioia Tauro, Andrea Agostinelli – di un’attività che manifesta un forte segnale di controtendenza, operato da un’azienda manifatturiera calabrese di importanza nazionale, presente nel mercato italiano ed estero. Un importante insediamento che, certamente, avrà anche riflessi sull’occupazione». L’atto di sub ingresso è stato sottoscritto da Pippo Callipo, titolare dell’azienda, e dal commissario Agostinelli, nella sala congressi dell’Autorità portuale di Gioia Tauro alla presenza del comandante della Capitaneria di porto di Gioia Tauro, Gianpiero Carbonara, e dei rappresentanti dell’Agenzia delle Dogane e del Posto di Ispezione Frontaliero. Tra i presenti, anche, l’ing. Francesco De Bonis, amministratore delegato della Auto Terminal Gioia Tauro, che ha annunciato la futura organizzazione e sistemazione del Terminal, che negli ultimi 36 mesi ha registrato un vistoso incremento dei traffici di movimentazione delle autovetture.

Arrivata a Genova la prima nave  dal Far East del consorzio armatoriale The Alliance, (Hapag-Lloyd, ONE e Yang Ming Line)

E’ la portacontainer da 8.500 teu MV Kuala Lumpur Express. Dopo alcuni mesi di sospensione, il servizio è stato ripristinato nuovamente con Genova come unica destinazione italiana della linea, che impiega dieci navi da 8.500 teu con rotazione settimanale. Il servizio è rivolto principalmente all’export ed offre transit-time particolarmente competitivi. La rotazione completa del servizio è Damietta, Barcellona, Valencia, Tangeri, Genova, Damietta, Singapore, Hong Kong, Qingdao, Busan, Shanghai, Ningbo, Shenzhen (Shekou), Singapore.

A Brindisi una convenzione tra AdsP MAM e Liceo Artistico.

07/11/2018 – domani, giovedì 8 novembre alle ore 11.00 nella sala riunioni dell’AdSP MAM, sede di Brindisi – piazza Vittorio Emanuele II n. 7, si terrà una conferenza di presentazione del progetto: “Il fronte sull’acqua. Valorizzazione del waterfront di Brindisi”. Si tratta di un’iniziativa proposta dall’Ente portuale e accolta dall’Istituto scolastico “Marzolla-Simone Durano” nell’ambito delle attività previste dai programmi di alternanza scuola lavoro. L’obiettivo è quello di promuovere attività di studio e di valorizzazione del fronte mare, attraverso l’analisi dei beni in possesso del demanio marittimo. Gli studenti, con l’ausilio di alcuni tutor, svilupperanno attività di marketing e di documentazione fotografica sull’impatto ambientale delle opere; trasformeranno le barriere stradali in cemento, e gli altri dispositivi di sicurezza allocati in porto in oggetti di arredo urbano, attraverso graffiti e street- art. Protagonisti del progetto saranno gli studenti delle terze classi del liceo, i quali oltre ad essere impegnati in attività pittoriche pratiche, effettueranno visite guidate ed escursioni in porto, analizzeranno, inoltre, tutti i segmenti posti in ambito portuale che necessitano di nuove prospettive di valorizzazione. All’incontro con la stampa saranno presenti il presidente dell’AdSP MAM, Ugo Patroni Griffi,  la dirigente scolastica del Liceo Artistico, Carmen Taurino e gli studenti coinvolti nel progetto.

One Comment

  1. jual perabot murah 12 novembre 2018 at 5:15 - Reply

    Yuk Jual perabot murah perabot murah murah murah

Leave A Comment