Newsflash, le notizie brevi del 23.08.2019

Ancora una ottima prestazione del team TCR – Terminal Container Ravenna. Nei giorni scorsi, periodo di peak season,  il Terminal ha lavorato sulla nave MSC Tasmania con oltre 1000 movimenti in meno di 20 ore, con una produttività nave superiore ai 50 containers/ora. Il responsabile operative ing. Federico Masotti sottolinea: “E’ una prestazione in linea con le ottime performance consolidate nel tempo, a cui hanno senza dubbio concorso gli investimenti effettuati da TCR, tra questi i recenti acquisti di mezzi operativi (tre Rail Mounted Gantry Cranes ed una gru Ship-to-Shore) e il revamping di quattro Transtainer”. L’Ing. Masotti sottolinea anche come, per oltre metà del tempo operativo, TCR abbia impiegato simultaneamente sulla nave tre gru di banchina. Gli indici di performance sono stati elevati anche grazie ai limitati tempi di attesa sia per l’inizio delle operazioni commerciali, sia per la partenza della nave dalla banchina TCR: condizioni che hanno permesso alla compagnia di navigazione di comprimere al massimo I tempi di permanenza in porto.

MSC Orchestra ha fatto tappa per la prima volta a Nuuk  dopo aver attraversato l’iconico stretto di Prince Christian Sund

MSC Orchestra è la prima nave della Compagnia ad aver fatto scalo in Groenlandia. MSC Crociere così ha aggiunto una nuova pietra miliare al suo percorso di espansione globale. La nave, dopo aver attraversato l’iconico stretto di Prince Christian Sund situato sulla punta meridionale della Groenlandia, è approdata lo scorso 19 agosto per la prima volta a Nuuk, la capitale e la città più grande del territorio.  Partita il 10 agosto da Amburgo per una crociera di 22 giorni, MSC Orchestra sta ora continuando a viaggiare verso nord e ha raggiunto Ilulissat. Adesso si dirigerà nuovamente verso sud, con tappe a Qaqortoq il 23 agosto e Reykjavik, in Islanda, il 27 agosto. La crociera terminerà ad Amburgo il 31 agosto.