Newsflash, le notizie brevi del 31.10.2018

Nasce “Centro servizi Navali”, nuova joint tra ArcelorMittal CLN Distribuzione Italia, Fincantieri e Palescandolo Lavorazioni Siderurgiche

ArcelorMittal CLN Distribuzione Italia, Fincantieri e Palescandolo Lavorazioni Siderurgiche hanno costituito in joint venture tra loro una società denominata “Centro Servizi Navali SpA”, specializzata in servizi logistici e lavorazioni per il parco lamiere degli stabilimenti Fincantieri di Monfalcone e Marghera. La joint venture impiega oggi circa 19 dipendenti e svolge le proprie attività a San Giorgio di Nogaro (Udine), presso il sito industriale originariamente di ArcelorMittal CLN Distribuzione Italia, opportunatamente riconvertito e trasferito alla joint venture stessa. Per assicurare il successo della collaborazione e beneficiare dell’esperienza apportata da ciascun partner, gli accordi prevedono che la gestione della società sia congiuntamente di ArcelorMittal CLN e Palescandolo, soci di maggioranza, mentre Fincantieri, che detiene una quota di minoranza, garantirà un crescente carico di lavoro attraverso un contratto di lungo periodo per la gestione logistica del proprio parco lamiere e per alcune lavorazioni ad esso collegate. Per Fincantieri l’accordo si inserisce nella strategia di esternalizzazione di parte del lavoro per consentire, senza pregiudicare il know-how aziendale, di recuperare spazi nei cantieri di Monfalcone e Marghera necessari a poter svolgere le attività connesse al maggiore carico di lavoro derivante dal livello record di ordini acquisiti.

Aperte a  Bari le iscrizioni allo Short Master “Mare e sicurezza”

Prenderà il via il prossimo 23 novembre lo short master: “Mare e Sicurezza” istituito dal Dipartimento Management e Diritto dell’Impresa, dall’Università degli Studi Aldo Moro di Bari e dalla Legione Allievi della Guardia di Finanza. Si affronteranno tematiche complesse quali: sicurezza portuale, minacce alla navigazione, salvaguardia della vita in mare, nonché traffici illeciti via mare. Fenomeni che, unitariamente considerati, incidono sulla nozione classica di sicurezza in ambito marittimo. L’obiettivo principale dello short master è quello di fornire ai corsisti una preparazione teorica e pratica per conoscere in dettaglio tali fenomeni e i principali strumenti giuridici e operativi ad essi applicabili. Il corso si terrà presso la Legione Allievi della Guardia di Finanza- viale Europa, n. 97 – Bari Il primo modulo sarà interamente dedicato alla sicurezza negli spazi marini tra competenze statali, competenze dell’Unione Europea e competenze di specialità.

Ancona, il gruppo Morandi riceve il premio “Logistica dell’Anno 2018”

Il  Gruppo Morandi si è aggiudicato il  premio “Logistica dell’Anno 2018”.  A ritirare il  prestigioso riconoscimento, che Assologistica assegna ogni anno a imprenditori e aziende all’avanguardia nell’innovazione nel settore dei trasporti, sono stati Andrea e Chiara Morandi. Nel gennaio 2018 l’operaotre terministico specializzato “Adriatic Services Enterprise” (ASE), controllato del Gruppo Morandi, ha aperto un nuovo hub logistico di 13.000 m² all’interno del porto di Ancona, nelle immediate vicinanze dell’ingresso al terminal container,  accorciando la catena logistica. Di conseguenza si è ridotta la percorrenza ed il tempo impiegato dai camion per movimentare i container  (si stima che in un anno siano stati percorsi circa 200.000 km in meno) e  le relative emissioni di CO2.  “Sono particolarmente orgoglioso di raccogliere oggi questo prestigioso riconoscimento che Assologistica ha voluto darmi per un progetto iniziato poco meno di un anno fa nel cuore del porto di Ancona”, ha dichiarato Andrea Morandi, “vogliamo continuare su questo percorso, perché crediamo che il futuro del nostro porto sia fortemente connesso allo sviluppo della logistica integrata: per questo motivo stiamo già pensando all’ampliamento dello spazio del magazzino e abbiamo già chiesto Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico  nuove concessioni all’interno dell’ex complesso Tubimar “.