Palermo: Authority vuole confermare trend positivo.

L’obiettivo del 2017 per il porto di Palermo è quello di confermare il trend positivo: l’Autorità portuale continuerà a puntare molto sulle crociere come elemento di sviluppo dei traffici portuali e come opportunità di crescita economica dei territori di riferimento. Lo ha detto l’Authority presente a La Spezia all’Italian Cruise Day.

Il turismo del mare fa da traino all’economia cittadina. “E’ necessario prendere maggiore coscienza della straordinaria opportunità che il settore crocieristico riveste, opportunità legata ai movimenti che genera”, sostiene il presidente dell’Autorità portuale, Vincenzo Cannatella. “Lavoriamo – prosegue – per l’ampliamento e il miglioramento dei servizi offerti alle compagnie e ai passeggeri, per fornire ancora maggiori certezze agli armatori che scelgono Palermo e per potenziare le strutture dedicate alle crociere: il molo Santa Lucia è stato di recente risagomato e prolungato per adeguare la lunghezza a quella, crescente, delle moderne navi; abbiamo adottato misure di sicurezza ancora più efficienti, e puntiamo alla tutela dell’ambiente. Ci sono problematiche da affrontare ma è necessario che cresca la collaborazione tra istituzioni: Palermo deve cogliere la ricchezza portata dai passeggeri delle crociere e fare di tutto per ottenere il massimo dal loro passaggio. E questo si realizza offrendo un porto e una città accoglienti, ma anche servizi di alto livello, con musei e negozi aperti, e strade pulite”.
Fonte: ANSA