Porto di Amburgo: nel terzo trimestre traffico merci in calo del -9,4%

Nel terzo trimestre di quest’anno il trend di flessione del traffico delle merci movimentato dal porto di Amburgo si è ulteriormente accentuato. Dopo un volume di traffico stabile totalizzato nei primi tre mesi del 2015 ed successivo calo del -5,0% registrato nel trimestre successivo, nel periodo luglio-settembre di quest’anno la contrazione è salita al -9,4% essendo stati movimentati 33,8 milioni di tonnellate circa di carichi rispetto a 37,3 milioni nel terzo trimestre del 2014. La diminuzione è stata marcata sia nel settore delle importazioni, con un totale di 19,4 milioni di tonnellate movimentate la scorsa estate (-7,6%), sia in quello delle esportazioni, che ha concluso il periodo con un volume di 14,4 milioni di tonnellate (-11,7%).

L’Autorità Portuale di Amburgo ha rilevato come il comparto dei container sia stato particolarmente colpito dal ribasso del traffico con la Russia, flessione – ha specificato l’Authority – che sembra essersi arrestata. Nei primi nove mesi del 2015 il traffico containerizzato con la Russia, che è il terzo partner più importante di Amburgo per il traffico di container , è stato pari a 323.000 teu (-36%). L’Autorità Portuale di Amburgo prevede che l’intero 2015 sarà chiuso con un traffico totale di 138 milioni di tonnellate di merci, in calo del -5% sul 2014, e con una movimentazione dei container che non arriverà a quota nove milioni di teu rispetto ai 9,7 milioni di teu movimentati lo scorso anno.

tratto da www.informare.it