Porto di Ravenna: a luglio i traffici recuperano. E i container registrano un +28%

Nel porto di Ravenna il traffico in luglio 2015 è cresciuto di circa il 1% rispetto a luglio dello scorso anno, che pure era stato un mese eccellente.
Molto positivo il dato sui container (+28%) e il dato dei prodotti metallurgici (+13,7%) e quello dei materiali da costruzione (+8,5%) ed in particolare delle materie prime per ceramiche (+11,9%).
In calo le derrate alimentari (-25,5%) e le rinfuse liquide (-12,6%), tra le quali spiccano ancora una volta negativamente i prodotti petroliferi.
Per quanto riguarda i trailer e più in generale il traffico RO-RO, a fronte del calo del 17,5%, va segnalato un complessivo aumento sulle linee per il Sud Italia (Ravenna – Brindisi: +8,8%; Ravenna – Catania stabile), mentre la perdita è tutta concentrata sulla linea per la Grecia, che è ripartita solo all’inizio di agosto per effetto della nuova linea Venezia – Ravenna – Igoumenitsa – Patrasso annunciata dal Gruppo Grimaldi. Nel frattempo, il terminal T&C, interamente di proprietà di Autorità Portuale di Ravenna, ha realizzato ulteriori 160 stalli per TIR.

tratto da www.ilnautilus.it 

Tags: |

Leave A Comment