Porto di Venzia: a luglio cresce il traffico merci, giù il numero di passeggeri

Lo scorso mese di luglio i volumi di merci movimentati dal porto di Venezia hanno registrato una crescita del +5,6% essendo stati pari a quasi 2,2 milioni di tonnellate rispetto a 2,0 milioni di tonnellate nel luglio 2014. Le merci all’importazione sono ammontate a 1,7 milioni di tonnellate (-0,6%) e quelle all’esportazione a 479mila tonnellate (+35,3%).
Da registrare però, sempre nel mese di luglio, il calo del traffico dei passeggeri che è stato di 245mila persone (-17,7%), di cui 212mila crocieristi (-17,5%).
Nei primi sette mesi di quest’anno il porto veneziano ha movimentato oltre 14,7 milioni di tonnellate di merci, con una progressione del +14,7% rispetto a 12,8 milioni di tonnellate nel periodo gennaio-luglio del 2014. Il traffico di importazione è ammontato a 11,6 milioni di tonnellate (+10,0%) e quello d’esportazione a 3,1 milioni di tonnellate (+36,6%).
Nei primi sette mesi del 2015 le merci varie sono state pari a 5,4 milioni di tonnellate (+11,4%), di cui 3,1 milioni di tonnellate di merci containerizzate (+12,7%) totalizzate con una movimentazione di contenitori pari a 326.118 teu (+20,9%), 442mila tonnellate di rotabili (-32,5%) e 1,8 milioni di tonnellate di altre merci varie (+29,4%). Il volume complessivo delle rinfuse liquide è stato di 5,2 milioni di tonnellate (+37,2%), di cui 4,2 milioni di tonnellate di prodotti raffinati (+48,0%) e 956mila tonnellate di altre rinfuse liquide (+3,8%). Le rinfuse solide hanno registrato una flessione del -1,5% scendendo a meno di 4,2 milioni di tonnellate, di cui 1,7 milioni di tonnellate di carbone (+10,3%), 824mila tonnellate di mangimi, foraggi e semi oleosi (-1,0%), 214mila tonnellate di minerali (-8,4%), 203mila tonnellate di cereali (-55,6%) e 1,2 milioni di tonnellate di altre rinfuse (+4,9%).
Nel periodo gennaio-luglio di quest’anno i passeggeri sono stati 816mila (-17,9%), di cui 737mila crocieristi (-17,6%).

tratto da www.informare.it

Leave A Comment