Presidente Assoporti sul settore crocieristico: “Italia leader nel Mediterraneo”

“Quello crocieristico è un settore che oggi vede 50 porti nazionali avere almeno un attracco per navi da crociera, è un settore che vede il nostro Paese essere leader nell’area del Mediterraneo come numero di passeggeri e toccate navi, ed è un settore che solo a Civitavecchia e solo per il Lazio vale 500 milioni di euro”. Lo ha affermato il presidente di Assoporti, Pasqualino Monti, nonché commissario straordinario dell’Autorità Portuale di Civitavecchia a margine della presentazione dell”Italia Cruise Day’ svoltasi giovedì 17 nella sede di Assoporti a Roma.
Il presidente di Assoporti ha evidenziato l’importanza e la strategicità del settore all’interno del ‘Piano strategico nazionale della portualità e della logistica’.
“Gli investimenti in questo settore sono importanti – ha aggiunto il presidente di Assoporti – il piano fotografa molto bene la situazione dei nostri scali e fotografa bene le azioni da mettere in atto per migliorare il settore delle merci ed in particolare dei servizi per le crociere e passeggeri”.

www.adnkronos.com