Riunione del Consiglio di Confitarma nel ricordo di Aldo Grimaldi

20/12/2018 – Ieri Mario Mattioli, Presidente di Confitarma, ha aperto i lavori della riunione di fine anno del Consiglio della Confederazione Italiana Armatori, ricordando Aldo Grimaldi e invitando i Consiglieri ad osservare un minuto di silenzio. Nel fare il punto sulla situazione del settore, il Presidente Mattioli ha ricordato le richieste presentate da Confitarma nel corso dell’Assemblea del 31 ottobre, sottolineando l’apertura del Ministro Toninelli a lavorare insieme.

Il Presidente ha poi manifestato di essere rimasto sorpreso nel venire a conoscenza del fatto che nei giorni scorsi è stato assegnato alla 1° Commissione permanente (Affari Costituzionali) del Senato della Repubblica, il disegno di legge n.S917, di iniziativa del Sen. Alfonso Urso, intitolato “Istituzione del Ministero del Mare”

“E’ un segnale di rinnovata attenzione all’istanza da tempo sostenuta da Confitarma – afferma Mattioli  – auspicando che questo possa essere un ulteriore e utile spunto di riflessione con il Governo per valorizzare il sistema marittimo e il suo apporto all’economia del Paese”.

“Noi armatori, come sempre, siamo pronti a rispondere con immediatezza ai segnali positivi che giungono dalle Istituzioni. – ha aggiunto Mattioli – Proprio oggi torna a riunirsi il ricostituito Comitato Regole e Competitività che, in considerazione della particolare attenzione riservata alla modernizzazione e alle riforme a costo zero dal nuovo Governo, mira ad aumentare la competitività della flotta mercantile e di tutto il cluster attraverso la sburocratizzazione e la modernizzazione di alcune norme del nostro ordinamento marittimo, in tutto o in parte non più adeguate alla realtà degli attuali mercati marittimi”.

“L’auspicio è che nel 2019 si possa proseguire su questa rotta di promozione dei punti di forza di un settore come quello marittimo che può contribuire sempre più in maniera importante allo sviluppo economico del nostro Paese”.