Sì all’imbarco degli Allievi italiani: Confitarma e sindacati firmano l’accordo

Importante per l’occupazione dei giovani nelle professioni del mare

Presso la sede della Confederazione Italiana Armatori, è stato sottoscritto il 30 luglio 2015, con le Organizzazioni Sindacali, l’accordo definitivo volto a favorire l’imbarco degli Allievi italiani a bordo di navi di bandiera italiana ed estera. Tale accordo fa seguito al protocollo d’intesa sottoscritto il 26 febbraio scorso e ad una serie di approfondimenti sulla materia svolti da Confitarma e dalle Organizzazioni Sindacali con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e con l’Inps.
L’accordo, si legge in un comunicato di Confitarma,  riveste particolare importanza per la promozione dell’occupazione dei giovani italiani nelle professioni del mare. Attraverso un inquadramento più moderno della figura dell’allievo, si agevola infatti l’ingresso di nuove leve a bordo delle navi con concrete prospettive di sviluppo di carriera. L ‘ulteriore importante elemento dell’intesa è l’introduzione della figura contrattuale del Terzo Ufficiale Junior, volta a favorire l’inserimento nel mercato del lavoro marittimo degli Allievi ufficiali che hanno già superato l’esame di abilitazione. L’accordo sottoscritto in data odierna completa sul piano qualitativo il quadro della trattativa che il 1° luglio 2015 si è conclusa con il rinnovo dei contratti collettivi di lavoro del settore marittimo. ANSA

Leave A Comment