Toscana: fondi stanziati dalla Regione per quattro porti

Poco meno di 4 milioni per Viareggio, Marina di Campo, Porto Santo Stefano e Isola del Giglio. Ecco come saranno investiti

Arrivano tre milioni e 890 mila euro per sviluppare le infrastrutture nei porti toscani di Viareggio (Lucca), Marina di Campo (Livorno), Porto Santo Stefano e Isola del Giglio (Grosseto). A individuare le risorse finanziarie per il 2016 è una delibera approvata dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli. La giunta ha deciso anche la ripartizione delle risorse.
Al porto di Viareggio sono destinati complessivamente 3 milioni e 350 mila euro, di cui 750 mila euro destinati ai lavori di escavo dei fondali delle darsene interne e alla messa in opera di impianti, opere e servizi alle banchine pubbliche. A queste si aggiungono poi risorse per 2 milioni e 600 mila euro per la realizzazione della nuova banchina commerciale. A Marina di Campo andranno invece 340 mila euro per consentire l’escavo dei fondali, necessario a mantenere la navigabilità e l’ormeggio.  Porto Santo Stefano potrà contare su 100mila euro, per finanziare studi ed attività volte all’attuazione del Piano Regolatore Portuale.  All’Isola del Giglio vanno invece 100mila euro per riqualificare banchine e piazzali.

tratto da www.informazionimarittime.it