Universiadi Napoli: firmata convenzione tra AdSP e Commissario Straordinario

Il Presidente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito, il Commissario Straordinario per le Universiadi, Gianluca Basile, hanno firmato nei giorni scorsi, nella sede dell’Autorità portuale, la convenzione per l’avvio dell’organizzazione delle Universiadi che si svolgeranno nella prima metà di luglio 2019 e che avranno nell’area portuale la principale base logistica.

“Al fine dunque di assicurare – recita la convenzione – la migliore funzionalità della Stazione Marittima delle crociere quale sede di accoglienza delle Universiadi e delle infrastrutture portuali asservite, le parti  firmano il presente accordo.”

Scopo della convenzione  è individuare le azioni necessarie alla realizzazione degli interventi funzionali per l’operatività dei servizi connessi alla manifestazione sportive e attivare una stretta collaborazione tra gli Uffici dell’AdSP e della Struttura Commissariale per la riuscita dell’evento.

“Con la firma apposta oggi – ha precisato il Presidente Pietro Spirito – prende concreto avvio l’organizzazione delle Universiadi nel porto di Napoli. Saremo tutti impegnati affinché il porto e la città di Napoli esprimano al meglio la capacità organizzativa e di accoglienza. Gli atleti alloggeranno nelle due navi da crociera. Noi opereremo perché siano presenti servizi efficienti e un piano di mobilità che consenta spostamenti agevoli e veloci”.

“Continuiamo – ha detto Gianluca Basile – il lavoro di progettazione che abbiamo iniziato con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centrale, nello stesso spirito di collaborazione con il quale  abbiamo operato nei mesi passati. Ora siamo nella fase di esecuzione che consentirà non solo di accogliere le Universiadi in porto, ma anche di lasciare opere che siano funzionali anche per il futuro”.